Girelle-brioche

Chi non adora i dolci lievitati? La morbidezza e la fragranza del pane si unisce alla dolcezza e golosità della brioche, per creare un dolce unico, ideale per la colazione o la merenda! Inoltre la forma a girella rende queste brioche ancora più buone: vi divertirete a staccare girella per girella e prima di accorgervene saranno già finite… Ma non vi preoccupate perchè è un dolce velocissimo da preparare nonostante sia lievitato! Infatti i tempi di lievitazione non sono assolutamente lunghi rispetto al solito pan brioche… Queste girelle possono essere farcite con qualsiasi ingrediente: io ne ho fatte metà all’uvetta, per un gusto più delicato, e metà al cioccolato, per un sapore più deciso e goloso, peró potete anche spalmarvi con della crema al cioccolato o della marmellata, oppure unire dei pezzetti di mela, mirtilli, o altra frutta… Oppure provatele al naturale, spennellandole con un po’ di burro, qualche cucchiaio di zucchero di canna e un velo di cannella!

DSC_0036

Ingredienti:
25 g di lievito di birra fresco a 12 g di lievito di birra in polvere
100 ml di latte intero tiepido
500 g di farina bianca (tipo “0” o manitoba)
50 g di zucchero bianco + 3 cucchiai per la glassa
2 cucchiai di sale
20 g di burro morbido
1 uovo sbattuto
1 tuorlo sbattuto con poco latte per spennellare

Per il ripieno:
50 g di burro morbido
100 g di uvetta
100 g di gocce di cioccolato, o cioccolato fondente tritato
50 g di zucchero di canna
la buccia grattuggiata di un limone
una cucchiaino di spezie miste in polvere: cannella, zenzero, noce moscata

In una ciotola mescolate il latte tiepido e lo lievito sbriciolato e mettete da parte. In un’altra ciotola mescolate la farina, lo zucchero, il sale con il burro fino ad ottenere un composto granuloso. Dunque unite l’uovo, il latte con il lievito, 100 ml di acqua, e lavorate l’impasto a lungo fino ad ottenere un panetto omogeneo ed elastico. Infarinate il panetto, ponetelo in una ciotola pulita, coprite con un canovaccio umido e lasciate lievitare per 1 ora e mezza. Trascorso questo tempo riprendete la pasta, lavoratela per qualche minuto e mettetela a riposare ancora 5 minuti. Stendetela e ricavate un rettangolo delle dimensioni di 40 x 25 cm. Preparate il ripieno mescolando il burro con lo zucchero di canna, la scorza di limone e le spezie. Spalmate il composto ottenuto sulla pasta lasciando 2cm di spazio sui bordi e aggiungete in una metà l’uvetta e nell’altra metà le gocce di cioccolato. Arrotolate l’impasto fino ad ottenere un rotolo stretto facendo in modo che metà di essa sia ripieno di uvetta e l’altra metà di cioccolato. Compattate bene il rotolo con le mani e tagliatelo in 12 pezzi, di spessore di circa 3-4 cm. Riponete le girelle ottenute in una teglia ben imburrata in modo da lasciare un po’ di spazio tra ognuna (tenete conto che lieviteranno molto in forno…). Mettete a lievitare ancora per una mezz’oretta in modo che l’impasto raddoppi di volume. A questo punto spennellate con il tuorlo sbattuto con un po’ di latte e infornate a 180° C per 15-20 minuti. Intanto preparate la glassa facendo scaldare in un pentolino 3 cucchiai di zucchero con 2 cucchiai di acqua a fiamma media. Appena estraete le girelle dal forno cospargetele con la glassa, fatele raffreddare. Ottime a colazione bagnate in una tazza di caffè-latte oppure a fine pasto accompagnate da una pallina di gelato alla vaniglia! Gnammm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...