Ciambella pesche e amaretti

Questo è il periodo migliore per le pesche: che siano bianche, gialle, pesche noci o tabachiere sono tutte succulenti e gustose! Certo, sono buonissime mangiate da sole oppure con un po’ di moscato e una pallina di gelato alla vaniglia (vi consiglio di provarle così se non l’avete mai fatto), oppure sono perfette per farle ripiene (non per nulla ho appena pubblicato la ricetta delle infallibili pesche ripiene di mia nonna…) ma  perchè non provare a inserirle in un bel ciambellone soffice e spugnoso, perfetto per la colazione? Ho pensato di abbinarle agli amaretti per dare un tocco in più di golosità: il risultato è stato fenomenale!

Ingredienti:
250 g di farina
10 g di lievito
130 g di olio extravergine d’oliva
170 g di zucchero di canna
30 g di miele d’acacia
5 uova
i semi di mezza bacca di vaniglia
un pizzico di sale
200 g di pesche noci
100 g di amaretti
amido di mais q.b.

Lavare e asciugare le pesche, poi privarle del nocciolo e farle a cubetti (2-3 cm per lato). Montare con le fruste le uova con lo zucchero fino ad ottenere un
composto chiaro e spumoso, poi aggiungere l’olio a filo, il miele e i semi della bacca di vaniglia, e mescolare. Incorporare la farina, il sale e il lievito. Infine sbriciolare metà degli amaretti, l’altra metà spezzarli solo a metà, e unirli tutti al composto. Cospargere uniformemente le pesche con poco amido di mais così che durante la cottura non cadano sul fondo della tortiera. Aggiungerle al
composto e versare il tutto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato. Cuocere per 50 minuti a 180°C. Una volta pronta, lasciarla raffreddare totalmente prima di toglierla dallo stampo per evitare che si spezzi in due.

8 pensieri su “Ciambella pesche e amaretti

  1. Pingback: Giardino di Agosto
  2. Anche mia mamma faceva squisite pesche (dell’albero in giardino!) ripiene! Proverò questa ricetta senza uova, spero mi riesca perchè l’abbinamento pesche-amaretti è fantastico!

    1. L’uovo serve per rendere l’impasto più solido quindi magari se lo togli prova a mettere più amaretti che danno più consistenza! Poi fammi sapere, un bacio 😘

Rispondi