Ciambella mandorle e nocciole

Una ciambella soffice e rustica allo stesso tempo: l’impasto è estremamente soffice grazie agli albumi montati a neve e incorporati alla fine, mentre il tocco rustico è dato dalle mandorle, le nocciole, il cacao e l’ingrediente che amo di più nei dolci: il rum! Usate mandorle e nocciole intere con la buccia e tritatele con il mixer… saranno molto più buone di qualsiasi farina di mandorle/nocciole che troverete al supermercato. Per quanto riguarda il cacao: rigorosamente amaro! Io lo uso anche da spolverare sopra alla ciambella assieme allo zucchero a velo, è ottimo!

Ingredienti:
60 g di mandorle
60 g di nocciole
60 g di farina
10 g di cacao amaro
120 g di zucchero
120 g di burro
2 uova
2 tuorli
3 cucchiai di rum scuro
8 g di lievito per dolci
sale
zucchero a velo

Montate con le fruste elettriche il burro con lo zucchero fino ad ottenere una spuma morbida e chiara. Aggiungete i due tuorli e anche i tuorli delle altre due uova, tenendo gli albumi da parte. Fate incorporare bene i tuorli al composto di burro e poi aggiungere la farina, il lievito, il sale, il cacao e la mandorle e le nocciole ridotte in polvere con il mixer. Montate gli albumi a neve e incorporarli al composto con movimenti lenti dal basso verso l’alto e solo alla fine unire anche il rum. Mescolate brevemente per farlo assorbire, e poi versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata (io ne ho usata una da kughelhopf). Infornate la ciambella a 160ºC per 35-40 minuti (calcolate anche 45 minuti se come me usate una tortiera da kughelhopf). Lasciatela raffreddare prima di rimuoverla dalla tortiera, spolverartela di zucchero a velo e cacao amaro e servite!

5 pensieri su “Ciambella mandorle e nocciole

  1. Io lo vedrei bene sia in questa stagione, che come dolce per le feste natalizie, invece dei soliti…condivido la scelta della frutta secca con la “pellicina” da tritare al momento. Ottimo!!!!

Rispondi