Pere al vino

Questo dolce è un must in casa mia! Semplici e veloci,  sembra impossibile riuscire a ottenere delle pere così golose senza il miniom sforzo! Ed è tutta frutta! Ottime come dessert accompagnate da una pallina di gelato alla crema, oppure da sole così! Io le adoro anche a colazione, quando saranno ormai fredde dal giorno prima e il sughetto sarà ancora più denso e caramellato. Di solito io uso le tipiche pere piemontesi chiamate Martin Sec visto che ne abbiamo sempre il giardino pieno! Però potete utilizzare anche un’altra tipologia come le kaiser: l’importante è che siano croccanti e piccole.

Ingredienti per 4 persone
10 pere martin sec (o kaiser piccole)
1 litro di vino rosso
5 cucchiai colmi di zucchero di canna + altro per completare
1 scorza di limone
qualche chiodo di garofano
una stecca di cannella
mezza mela cotogna
15 prugne secche
15 albicocche secche

Lavate bene le pere, sbucciate la mela cotogna e tagliatela a fette sottili e poi ponete tutti gli ingredineti insieme in una pentola aggiungendo anche mezzo bicchiere di acqua. Accendete il fuoco e portate a bollore. Lasciate bollire per circa un’ora a fuoco basso, aggiungendo dell’acqua se il vino inizia a consumarsi troppo. Quando le pere saranno morbide (bucatele con una forchetta), levatele dal sughetto e adagiatele su un piatto da portata, assieme alla mela cotogna e le prugne e albicocche. Alzate il fuoco al massimo e fate consumare bene il sughetto aggiungendo un cucchiaio di zucchero per renderlo denso. Dopo una decina di minuti, quando sarà scuro e denso come caramello, versatelo sulle pere in modo omogeneo. Cospargete con zucchero di canna in modo che si appiccichi per bene sulle pere. Lasciate intiepidire prima di servire le pere!

2 pensieri su “Pere al vino

  1. Ciao Anna,
    come stai?

    Non ti ho scordata, anzi l’altro giorno ho fatto la torta di mele rovesciata. Bella da vedere, abbondante, infatti è stata distribuita ai figli e non solo , ed è molto buona.

    Grazie ancora per le tue semplici ma piacevolissime ricette-

    un abbraccio

    Emanuela Zottola

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...