Ciappe ai semi misti

Una ricetta che adoreranno tutti! Le ciappe sono come dei grissini croccanti con la forma di una schiacciatina (o del pane carasau), a cui ho aggiunto un mix di semi deliziosi per ottenere un risultato strepitoso! La ricetta che vi propongo è con il lievito madre ma in caso non lo aveste potete utilizzare mezzo cubetto di lievito di birra sciolto nell’acqua (e aggiungere circa 60 g di farina nell’impasto). Per quanto riguarda i semi io uso il solito  mix che comprende una grandissima varietà di semi: zucca, sesamo, girasole, lino… più sono vari meglio è in quanto renderanno le ciappe ancora più gustose!

Ingredienti:
100 g di lievito madre
110 g di farina integrale (farina bianca “0” se preferite una versione bianca)
40 g di farina di farro (o farina bianca “0”)
60 ml acqua tiepida
mezzo cucchiaino di sale
4 cucchiai di olio
Per completare:
un bel po’ semi misti (leggi sopra per più info)
olio evo + sale grosso

Sciogliete il lievito madre nell’acqua tiepida con l’aiuto di una forchetta fino a quando sarà ben sciolto e amalgamato. Unite quindi l’olio, mescolate velocemente e poi unite le farine e il sale. Impastate fino ad ottenere una palla liscia e fatela riposare in una ciotola coperta da un panno per almeno 2 ore. Una volta trascorso il riposo, riprendete l’impasto, formate delle piccole palline e con l’aiuto di un mattarello stiratele fino a quando saranno il più sottile possibile. Disponetele su una placca da forno ricoperta di carta da forno, distribuitevi sopra abbondanti semi e schiacciatele con le mani per far aderire bene i semi all’impasto. Completate con un filo d’olio e un po’ di sale grosso. Infornate a 200°C per 10-15 minuti, finchè saranno belle dorate e croccanti. Consumatele subito oppure conservatele in un sacchetto di plastica o in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.

Annunci

13 pensieri su “Ciappe ai semi misti

  1. Ciao” Grazie per essere passata nel mio blog!
    Io adoro fare i lievitati! Per qualche mese ho avuto anche il lievito madre ma, complice il trasloco e il mese di agosto, è morto 🙁 🙁

  2. Ciao!! In effetti l’idea di prenderlo già fatto è un’ottima soluzione… Ma mi son deciso che proverò a farlo appena rientro dalle ferie!!! Hihi

Rispondi