Torta tigrata alle mandorle

Bella da vedere e buona da mangiare! Cosa si vuole di più da una torta? Questa torta tigrata è davvero speciale: morbida grazie all’amido di mais e la fecola di patate e gustosissima grazie alle mandorle abbinate al liquore all’amaretto! Assaggiatene una fetta e sarà difficile fermarvi!

Ingredienti:
230 g zucchero
130 g mandorle
130 g olio di semi
80 g fecola di patate
60 g farina bianca
40 g amido di mais
20 g liquore all’amaretto o rum
4 uova
15 g cacao amaro
mezza bustina di lievito
una bacca di vaniglia

Frullate le mandorle con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia. In una ciotola mescolate l’olio con il liquore. Montate le uova con le fruste assieme alle mandorle e lo zucchero, continuando a montare unite a filo l’olio e poi 40 g di farina, la fecola, l’amido di mais e il lievito e continuate a montare uno o due minuti. Ungete uno stampo da ciambella oppure da torta rotonda e ricopritelo con carta forno tagliata della giusta misura. Dividete in due parti il composto: in una aggiungete 15 g di cacao e nell’altra 20 g di farina. Mescolate bene e poi versate nell’impasto. Nel caso dello stampo rotondo versate un cucchiaio per volta alternando i due impasti fino a formare tanti cerchi concentrici di colori diversi e poi se volete create un motivo con lo stuzzicadenti. Invece per lo stampo da ciambella versate i composti a strati e poi decorate come preferite con lo stuzzicadenti. Infornate a 180ºC per 45 minuti.

3 pensieri su “Torta tigrata alle mandorle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...