Ravioli cinesi fatti in casa

Sembra una sfida impossibile ma non lo è! Preparate la pasta dei ravioli cinesi, scegliete il ripieno che più vi piace, e in pochi minuti saranno pronti con la vaporiera di bamboo. Io ho scelto due varianti: una con carne, cipolla e germogli di soia e l’altra con carne, cavolo e zenzero. Entrambi buonissimi! Ma volendo potete usare anche le carote o il porro.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di farina “0”
  • 150 g di acqua
  • un pizzico di sale
  • un filo d’olio

Per il ripieno con cipolla:

  • 200 g di carne di manzo tritata
  • 1 uovo
  • una cipolla bianca
  • 80 g di germogli di soia
  • un goccio di salsa di soia
  • un goccio di aceto di vino

Per il ripieno con cavolo:

  • 200 g di carne di manzo tritata
  • 1 uovo
  • 60 g di cavolo bianco o verza
  • un pezzetto di zenzero fresco
  • 3 cucchiaini di semi di sesamo
  • un goccio di salsa di soia
  • un goccio di aceto di vino

Procedimento

Preparate la pasta mescolando energeticamente tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Quindi dedicatevi alla preparazione dei due ripieni.

Per il ripieno con cipolla: Tagliate a pezzetti la cipolla e i germogli di soia e mischiateli con la carne, l’uovo sbattuto, la salsa di soia e l’aceto.

Per il ripieno con cavolo: Affettate il cavolo molto sottile e saltatelo in padella con lo zenzero tritato finemente e un filo d’olio. Unitelo alla carne e aggiungete anche l’uovo sbattuto, i semi di sesamo, la salsa di soia e l’aceto.

Dividete la pasta in tanti pezzetti da 13-14 g l’uno. Quindi, con un matterello su un piano infarinato, ricavate tanti dischetti sottili. Ponete una pallina di ripieno grossa come una noce su ogni dischetto e richiudetelo pizzicando i bordi per ottenere la tipica forma dei ravioli cinesi. Per facilitarvi il lavoro, potete semplicemente richiuderli come fossero dei cappellacci.

Riscaldate in una pentola un po’ di acqua e poneteci sopra il cestello di bamboo adatto ai ravioli cinesi. Quando si sarà creato abbondante vapore potete iniziare man mano a far cuocere i ravioli. Non aprite la vaporiera per non far uscire il vapore. Saranno pronti dopo 4-5 minuti.

Serviteli subito caldi oppure ripassateli in padella con un filo d’olio di semi per renderlo croccanti all’esterno.

Rispondi