Quattro-quarti al mascarpone

La torta quattro-quarti forse è la ricetta più semplice che ci sia, ma di sicuro non la più leggera. Ecco quindi la mia versione senza burro: salutare ma pur sempre golosa, con l’aggiunta della scorza d’arancia e dei pinoli.

Ingredienti

  • 250 g di mascarpone
  • 250 g di zucchero di canna
  • 250 g di farina
  • 250 g di uova (circa 4)
  • Un cucchiaino di lievito
  • 100 g di pinoli
  • la scorza di 2 arance
  • 100 g di zucchero bianco

Montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere il mascarpone e un pizzico di sale, mescolare velocemente, e poi aggiungere anche la farina e il lievito. Mescolare bene e incorporare la scorza di un’arancia grattugiata e 75 g di pinoli. Versare il composto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato e infornare a 170°C per 45 minuti. Nel frattempo tagliare la scorza di un’arancia a filetti e scottarli in uno sciroppo preparato con 50 g di zucchero bianco e 3 cucchiai di acqua. Scolarli (ma conservare lo sciroppo) e farli asciugare su della carta da forno e poi rotolarli nei restanti 50 g di zucchero bianco. Tostare leggermente i pinoli rimanenti in una padella antiaderente e unirli allo sciroppo ancora caldo. Quando la ciambella è pronta, lasciarla intiepidire, toglierla dallo stampo e decorarla con lo sciroppo e i pinoli e infine con i filetti di scorza di arancia caramellati. ​

Rispondi