Ciambella alle pesche, fresca e leggera

Una ciambella, tante pesche fresche e succulenti, qualche amaretto ed olio extravergine di oliva. Non basta dire altro: la bontà di questa ciambella si descrive già da sola.

Ingredienti:

  • 250 g di farina + un po’
  • 130 g di olio extravergine d’oliva
  • 170 g di zucchero di canna
  • 30 g di miele d’acacia
  • mezza bustina di lievito
  • 4 uova
  • 200 g di pesche noci
  • 100 g di amaretti

Lavare e asciugare le pesche, poi privarle del nocciolo e farle a cubetti (2-3 cm per lato). Montare con le fruste le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, poi aggiungere l’olio a filo, il miele e mescolare. Incorporare la farina, un pizzico di sale e il lievito. Infine sbriciolare metà degli amaretti, l’altra metà spezzarli solo a metà, e unirli tutti al composto. Cospargere uniformemente le pesche con poca farina così che durante la cottura non cadano sul fondo della tortiera. Aggiungerle al composto e versare il tutto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato. Cuocere per 50 minuti a 180°C. Una volta pronta, lasciarla raffreddare totalmente prima di toglierla dallo stampo per evitare che si spezzi in due.

Rispondi