Tajarin al burro, parmigiano e tartufo bianco

Per gustare un buon tartufo bianco basta un po’ di semplicità, come quella che trovate in questo piatto: tajarin fatti in casa e conditi in bianco, con una cremina morbida di burro e parmigiano.

Qui trovate un’altra ricetta di tajarin, con più tuorli. In questo caso ho deciso di usare tutte uova intere per ottenere dei tajarin più leggeri e delicati, in modo da non sovrastare il gusto della cremina al parmigiano.

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 360 g farina 00
  • 40 g burro
  • 150 g parmigiano
  • 2 cucchiai di latte
  • tartufo bianco
  • olio evo, sale

Impastare le uova con la farina, un pizzico di sale e un cucchiaio di olio evo fino a otte ere un panetto omogeneo. Tirare la pasta sottile, e ottenere i tajarin con la macchina o a mano. In una padella sciogliere il burro, poi unire tre mestoli grandi di acqua di cottura e spegnere il fuoco. Quando si sarà intiepidito unire il latte e parmigiano grattugiato man mano, mescolando con una frusta, fino ad ottenere una crema. Cuocere i tajarin in abbondante acqua motlo salata, scolare bene dall’acqua e condirli con la cremina. Mantecare bene e servire completando con il tartufo a scaglie.