Crostata con mirtilli e meringhette

Una variante della classica crostata frutta e crema, con mirtilli e una sbriciolata di meringhette fatte in casa!

Ingredienti


Per la frolla:
300 g di farina bianca
130 g di burro
130 g di zucchero
1 uovo intero + 1 tuorlo
scorza grattugiata di 1 limone
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale


Per la crema:
500 ml di latte
mezza bacca di vaniglia
un limone
150 g di zucchero
4 tuorli (di uova freschissime)
40 g di maizena
mirtilli e meringhette e menta

Impastare tutti gli ingredienti della frolla, stenderla, foderare una tortiera imburrata e infarinata, e bucherellarla un po’ con una forchetta. Coprire con della carta da forno, versarci sopra uno strato di fagioli secchi così che creino peso. Infornare a 180°C per una decina di minuti, facendo attenzione che non diventi troppo dura.

Preparare la crema: in un pentolino portare ad ebollizione il latte con una scorza di limone tagliata spessa (attenzione a non tagliare anche la parte bianca che è amara) e mezza bacca di vaniglia, facendo in modo che fuoriescano tutti i semini. Lasciar raffreddare. Mescolare velocemente i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, e unirvi la maizena. Versare il composto di uova nel pentolino con il latte e rimetterlo su fuoco basso mescolando continuamente con un cucchiaio di legno finché non inizia ad addensarsi. Spegnere il fuoco e continuare a mescolare finché non raggiunge la consistenza perfetta: densa ma cremosa e senza grumi. Se la crema è troppo densa aggiungete un po’ di latte per ammorbidirla. Trasferitela in una ciotola e copritela con della pellicola trasparente che aderisca alla superficie della crema (per non creare la crosticina) e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Una volta fredda versare la crema sulla frolla e decorare con la frutta fresca. Consumare subito se no la frutta si annerisce.