Puffetti con pulled pork

Il piatto che sta facendo impazzire tutti. Chiunque venga a mangiare da Bananna lo prova e se ne innamora subito. È impossibile non farsi conquistare da questa piccola bontà: un paninetto sofficissimo preparato con l’impasto della focaccia, farcito con il mitico pulled pork, maio fatta in casa e giusto un’idea di cipolla di Tropea cruda.

I Puffetti sono preparati utilizzando questa ricetta, ovviamente senza cipolle e sale di Maldon. Quindi, una volta pronto l’impasto fatelo lievitare 2 ore in una ciotola, poi ottenere tanti Paninetti da 30g l’uno e fate lievitare 1 ora in teglia. Spennellate con uovo sbattuto e cospargete con semi di sesamo nero. Infornate a 160 gradi per 15/18 minuti.

Ingredienti per il pulled pork

  • spalla di maiale da circa 2.5kg
  • paprika dolce e forte
  • zucchero di canna
  • sale grosso
  • pepe
  • rosmarino, salvia, timo, maggiorana
  • senape forte
  • senape in grani
  • cipolla
  • 400ml birra

Tritate finemente rosmarino, salvia, maggiorana e timo e tagliate la cipolla a tocchetti grandi. Mescolate tutti gli ingredienti della marinata, massaggiate bene sulla spalla di maiale, ponetela in una teglia, versate sopra la birra, massaggiate, chiudete con la pellicola e fate riposare almeno 1h in frigo. Unite abbondante acqua. Cuocete nella teglia con la marinatura a 120 gradi in una per 8 ore. Anche di più se è più grande. Poi sfaldate la carne tiepida usando una forchetta o le mani. Mescolate la con tutto il sugo. Conservate in frigo e scaldate al momento.

Farcite i puffetti con maionese fatta in casa, cipolla di Tropea tagliata a fettine sottili. Servite con qualche ribes.