Amsterdam

Ero stata qui qualche anno fa in estate ma devo dire che anche in inverno questa città ha sempre il suo fascino! Vi basterà un weekend per visitarla tutta, ma se avete più giorni mi hanno detto che in zona ci sono altre località carine da visitare. Oltre ai miei consigli su dove mangiare vi dico anche di perdervi nelle Neun Straatjes, le nove vie piene di negozi super!

Brunch

Come tutte le città europee piene di studenti e giovani, i brunch sono un must! Ho trovato un po’ di locali carini passeggiando, tipo: Uncommon Cafè, Locals, Rainbowls, Coffee & Coconuts, Factory Girl…

Le Forel

Forse il posto in cui ci siamo trovati meglio: personale giovane, simpatico e gentilissimo! Lo chef è italiano, il pesce è sempre fresco (infatti la carta varia) e la cucina è ottima!

Gertrude

Locale intimo e giovanile, sempre affollato, sembra un bistro francese con piatti vintage (stile Bananna) e piatti molto buoni!

Oeuf

Bistro super carino perfetto per brunch o pranzo. Ci sono anche varie opzioni senza le uova se non ne siete amanti.

Van t Spit

Posto super easy, pieno di locals, per mangiare un ottimo polletto alla griglia abbinato a vari contorni golosi. Avevamo voglia di una cena semplice senza gusti troppo pasticciati e lo abbiamo trovato buonissimo.

Restaurant Kyo

Un locale giapponese con cucina tradizionale molto easy e per niente caro. Consigliato se vi piace il genere!

The Social Hub

siamo stati in questo hotel, altro non è che uno Student Hotel che ha cambiato nome. Molto carino, forse un po’ scomodo, a meno che non prendiate la bici. Aree comuni molto belle!

Altri da provare:

Van Dobben — panini farciti tradizionali e super crocchette, posto easy 

Frens Haringhalden — panini con l’aringa